Stemma
Stemma
Coppe"AemmeServizi"
Coppe"AemmeServizi"
Cicli Rossi
Cicli Rossi
http://www.londoncabitalia.it/
LONDON CAB ITALIA
Responsabile -Andrea
Responsabile -Andrea
Elena
Elena
Fabiana, Cesare e Gabriele
Fabiana, Cesare e Gabriele
"Cesare"
"Cesare"
LaMascotte
LaMascotte

 

 

REGOLAMENTO CAMPIONATO 

"CAPUT MUNDI" 

 

"Il nostro intento è quello di creare, in un campionato amatoriale di alto livello, un gruppo che si rispetti e che rispetti i valori e le regole della disciplina sportiva, mantenendo un buon atteggiamento (nel limite del consentito), in campo e fuori. 

Per questo motivo lEnte stesso sarà rigido verso i comportamenti poco idonei e antisportivi che vanno contro le regole del rispetto e della buona condotta". 

 

~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~ 

 

Il Caput Mundi, è un campionato ad invito, e gli organizzatori si riservano il diritto di ammettere squadre e giocatori. 

 

Latto discrizione al Campionato di pallavolo ASI, comporta, da parte delle Società e dei suoi tesserati, laccettazione del presente regolamento, in tutte le sue parti. 

 

Le quote di partecipazione possono essere versate in due rate (inizio campionato e inizio girone di ritorno) pena la non accettazione/esclusione dal campionato. 

La quota di partecipazione è di 450,00 euro e comprende iscrizione, assicurazione per 12 giocatori(dal tredicesimo si verserà una somma di 15 euro per ogni giocatore in più) campi, premi, organizzazione, affiliazione, gadgets, ed altro. 

Per le fasi finali si "potrebbe" richiedere una somma pari a 50,00 euro, da versare prima dell'inizio delle stesse fasi finali( i responsabili saranno avvisati in anticipo) 

 

Gli atleti che partecipano al Campionato CAPUT MUNDI devono essere tesserati ASI.

 

In caso dinfortunio di un loro tesserato, le Società hanno tre giorni lavorativi per denunciare lavvenuto incidente ai Responsabili Fabiana Angelini, tel 347.23.00.322 

 

Le Società(o responsabili delle squadre) hanno l'obbligo di chiedere ai propri tesserati, un certificato medico didoneità fisica allo sport in base alla normativa vigente in materia.

 

Allatto delliscrizione al campionato le Società dovranno inviare lapposito modello debitamente compilato via e-mail a : fabiana_angelini@hotmail.com

e/o settorepallavolo@alleanzasportiva.it 

 

 

CALENDARI E ORGANIZZAZIONE

 

 

Il campionato amatoriale misto CAPUT MUNDI è composto da un girone unico, andata e ritorno.

La prima classificata si qualifica direttamente alla semifinale.      

Lultima classificata va direttamente ai Play Out.                                

Le altre squadre faranno una fase ad incrocio, al meglio delle 3 ( andata, ritorno ed eventuale bella in campo neutro) per accedere ai Play Off.

Alle fasi finali potranno partecipare atleti con almeno il 30% di presenze durante il campionato.

 

Per ogni giornata sono previsti 4 incontri.

Si giocherà il Sabato nel campo messo a disposizione dall'organizzazione, e durante la settimana nelle palestre messe a disposizione dalle società.

 

Le società hanno l'obbligo di comunicare ai responsabili, entro e non oltre il 25 Ottobre, le date e gli orari di disponibilità delle proprie palestre, per giocare i turni infrasettimanali.

 

Entro l'ultima settimana di ottobre sarà comunicato il Calendario provvisorio.

Le società, dopo averlo visionato, potranno comunicare eventuali cambiamenti entro 7 giorni.

Il calendario definitivo sarà pubblicato a seguire (salvo imprevisti).

 

Ogni Società dovrà fornire ai responsabili ASI - Pallavolo due nomi che dovranno essere sempre reperibili telefonicamente per eventuali comunicazioni urgenti da parte dellorganizzazione.

 

Lorganizzazione si riserva la facoltà di rinviare incontri, qualora, per impraticabilità del campo di gioco o per altri gravi motivi, si richiedano tali provvedimenti.

 

Sarà cura dellorganizzazione comunicare alle Società giorno e ora di svolgimenti degli eventuali recuperi.

 

Le Società, non potranno in nessun caso anche se grave, eseguire di loro iniziativa, spostamenti di data o di orario degli incontri, come fissato dal calendario ufficiale.

Eventuali richieste in tal senso saranno valutate ed eventualmente accolte di volta in volta dallorganizzazione.

Ogni spostamento gara prevede una sanzione.

 

 

REGOLE PER GLI INCONTRI

 

Le Squadre dovranno sempre presentare allarbitro, prima di ogni incontro, la "Lista gara"

 

Il numero minimo di atleti a referto è fissato a 6 giocatori.

Non vi è limite di giocatori a referto.

Per le sostituzioni è previsto un numero massimo di 6 cambi per ogni set. - Regolamento F.I.P.A.V. -

 

La squadra ospitante dovrà fornire i palloni di gara, segna punti, referto e refertista.

Le maglie dovranno essere uguali e numerate eccetto per il libero se presente.

 

Si ritiene Mancata presentazione di una squadra quando, trascorsi 20 dallorario fissato  per linizio della gara, la stessa non è presente sul terreno di gioco per permetterne il regolare inizio, o non ha un numero sufficiente di giocatori.

  La mancata presentazione prevede una sanzione.

 

Le squadre si dovranno presentare 20 minuti prima dell'incontro.

Il ritardo prevede una sanzione

 

I tesserati F.I.P.A.V fino alla serie C sono ammessi a partecipare al campionato.

Saranno ammessi giocatori o giocatrici di categorie superiori esclusivamente su richiesta della squadra e su valutazione da parte del comitato organizzatore che si avvale della facoltà di rigettare tale richiesta.

   

Nella formazione di partenza di ogni set devono essere iscritte a referto minimo 2 donne, nel caso di squadre col libero donna la stessa può essere considerata parte delle due, solamente nel momento in cui si trova sul terreno di gioco.

 

Il giocatore che nel corso di un set ricopre il ruolo di libero, può cambiare ruolo solo al termine dello stesso.(cambiando maglia)

 

 

SANZIONI E DISCIPLINA

 

Divisa irregolare ----- 5

 

Mancata presentazione di una squadra partita persa 30 ----- 25

 

Spostamento partita campionato ( da informare prima delle 48 ore, altrimenti partita persa e ammenda - ) ----- 30

 

Presenza giocatore non tesserato

o non conforme al regolamento, partita persa 3-0 e

tre punti penalizzazione in classifica  ----- 50

 

Comportamento antisportivo ----- 50/100

 

Ritardo inizio gara ----- 15

 

Assenza refertista ------ 15

 

Assenza referto ---------- 15

 

Assenza segna punti -------- 15

 

I reclami saranno validi se presentati, per iscritto, entro 24 ore dal termine dell'incontro.

 

I reclami si effettuano versando una tassa di 70 al conto corrente dell'organizzazione.

I reclami vanno inviati all'indirizzo fabiana_angelini@hotmail.com e settorepallavolo@alleanzasportiva.it

La tassa NON verrà restituita.

 

I ricorsi avverso la decisione della Commissione Giudicante, saranno validi se presentati, per iscritto, entro 24 ore dalla decisione della stessa (per iscritto versando una tassa di 70. La tassa NON verrà restituita). In tal caso la decisione sull'incontro, sarà sospesa nellattesa della decisione della Commissione d'appello.  

 

I casi disciplinari particolari o non contemplati nel presente REGOLAMENTO, saranno esaminati e valutati dalla Commissione Giudicante.

 

La Commissione Giudicante è composta: dal Responsabile Regionale Pallavolo ASI e dai Responsabili Provinciali Pallavolo ASI, mentre la Commissione dAppello è composta dal Responsabile Nazionale Pallavolo ASI. 

 

Le sanzioni devono essere saldate prima dell'inizio della partita successivo al richiamo.

Il mancato pagamento comporta partita persa e relative sanzioni o esclusione dal campionato.

 

 

DURATA DEGLI INCONTRI e CLASSIFICA

 

Tutte le partite devono essere disputate al meglio di 3 set su 5 a 25 punti con il Rally Point System e leventuale 5° set a 15.

Per le fasi finali 3°/4° posto - 5°/6° posto - 7°/8° posto devono essere disputate   alla meglio di 2 set su 3(eventuale 3°set a 15 punti)

 

 

CLASSIFICA

 

Per la classifica si applica il seguente sistema di punteggio,

OGNI SET VINTO VALE UN PUNTO

 

3/0 3 punti alla squadra che vince e 0 punti alla squadra che perde

3/1 3 punti alla squadra che vince e 1 punto alla squadra che perde

3/2 3 punti alla squadra che vince 2 punti alla squadra che perde

 


Responsabili Caput Mundi
Fabiana Angelini


Resp regionale
Elena colombo

Resp. Nazionale
Andrea Sperduto
Arbitri Responsabili
Fabiana Angelini
Gabriele Gasparro 


www.asipallavolo.jimdo.com

www.pallavoloromana.it

www.volleymania.net

Commenti: 0